Italiano English
Escursioni

Escursioni

    Il Salento attrae per la sua natura incontaminata e selvaggia, per le sue scogliere impervie e per la sua spumeggiante macchia mediterranea che incontrastata si riflette sulle onde di un mare e trasparente. E’ davvero complicato cercare di descrivere ogni angolo paradisiaco del Salento, i suoi paesaggi infatti cambiano da un versante all’altro. Quando arrivano i turisti e mi domandano cosa possono visitare, io non so davvero da che parte iniziare, perché c’è davvero troppo da vedere. Le meravigliose città e i piccoli borghi rappresentano sicuramente la prima attrazione. Si parte dal barocco Leccese, all’orientale Otranto, alla “Kalos Polis” di Gallipoli, alla città bianca di Ostuni fino ad arrivare all’elegante borgo di Specchia o al caratteristico e piccolo porto di Castro sul Mar Adriatico. Le visite delle Chiese, dei monumenti e, più in generale, dei borghi è solo una piccola parte delle esperienze che possono svolgersi durante le vacanze estive.

    Ad attendere i turisti ci sono anche altre mille attività sportive organizzate dai migliori professionisti di zona. Loro li condurranno in arrampicate pazzesche sulle incredibili scogliere dell’Adriatico, una fra queste quella si trova nella Baia del Ciolo, un’insenatura che, con le sue pareti verticali che affiorano dal mare fino a raggiungere quasi i 90 metri di altezza, racchiude rare bellezze naturalistiche e paesaggistiche. Per non parlare delle lunghe e piacevoli camminate tra i tantissimi sentieri che costeggiando il mare, come quello delle “Cipolliane”, dove al termine della camminata, ci si può rilassare con un po' di yoga all’interno delle sue meravigliose grotte vista mare. Non dimentichiamo poi le escursioni in barca. Si può scegliere se avere un’imbarcazione tutta per sé oppure farsi guidare dai migliori esperti del luogo. In qualsiasi modo decidano di farle si rimarrà comunque sbalorditi dal numero impressionate di grotte anche sommerse, visitabili tanto a nuoto o quanto con canoe.

    Da non perdere poi le lunghe corse sull’incantevole spiaggia delle Maldive del Salento o le escursioni in bici che dal Faro di Leuca conducono fino ad Otranto sostando, di tanto in tanto, tra le bellezze del Salento.Da vedere la graziosa Marina Serra, antica cava dove il mare nel tempo ha scavato creando una limpida piscina naturale, o il porticciolo di Novaglie o ancora la splendida Cava di Bauxite dalle mille sfumature di colore. Il viaggio ancora non è finito perché risalendo la litoranea si raggiungono “le Sorelle” a Torre dell’Orso o gli sconvolgenti Faraglioni di Sant’Andrea o la romantica Grotta della Poesia o dell’Amore, su cui innumerevoli leggende si sono perdute nel tempo. una “chicca” (ovviamente lo è per chi non lo sa). In realtà la Grotta della Poesia ne ha al suo interno un’altra. Immergendosi nella parte più buia si può intravedere un passaggio che vi condurrà in una piccola ma graziosa grotta con fondale di sabbia, da osservare tranquillamente stando in piedi. Alcuni dicono che la grotta rappresenti un passaggio segreto che conduceva direttamente all’interno delle mura e fu creato proprio per insediare il territorio salentino. Una volta raggiunta la parte più alta del Salento, perchè non tornare indietro ripercorrere tutta la strada per dirigersi ora verso il Faro di Leuca? Mi chiederete il perché. Beh i famosi tramonti della Baia di San Gregorio non possono perdersi. Si applaude al sole che lentamente va a nascondersi dietro le soffici onde di un mare che incanta e qui un aperitivo e una buona cena a base di pesce non possono mancare.
    All’inizio di questo breve racconto vi anticipai che non sarebbe stato semplice descrivervi ogni esperienza che il Salento può regalarvi. Tuttavia so come potervi guidare e a quali professionisti affidare i vostri giorni di vacanza per renderli preziosi e unici. L'importante è scriverci e indicarci quali esperienze voler fare, starà a noi prospettarvi il meglio.



    © 2020 | LoveSud - P.IVA IT04683870754 | Developed by Computer Communication | Holigest - Gestionale per case vacanza powered